Salta al contenuto principale
Please enable JS

A QUALI SKILLS BISOGNA DARE LA PRECEDENZA?

Quando si mette insieme un team, bisogna tener conto di un principio fondamentale: l'allineamento.

Tuttavia, utilizzando la parola "allineamento" vengono chiamate in causa delle skills di cui c'è assoluta necessità; imprescindibili al fine di raggiungere l'unità di pensiero e di intenti nella squadra.

1. STABILIRE UN METODO. Converrai con me che senza avere una strategia, è abbastanza difficile, se non improbabile, riuscire ad ottenere dei risultati. Nel migliore dei casi, non quanti ne avresti potuti raggiungere avendone definita una.

2. DELEGA. Una volta stabilito cosa e come, è la volta del "chi?". Contrariamente a ciò che ci viene naturale pensare, delegare non è sinonimo di "abbandonare" o "scaricare" le proprie responsabilità. Più semplicemente, è affidare uno o più incarichi selezionando i tuoi collaboratori in base alle loro caratteristiche personali. Facendo combaciare il compito con la persona più adatta, il risultato è garantito. Il team leader è incluso. Ci sono delle responsabilità che solo lui può assolvere.

3. CONTROLLO. Dopo aver soddisfatto il "cosa", il "come" ed il "chi", il quesito diventa: "entro quando?". Il controllo non è una morbosa mania da esercitare sul collaboratore mettendolo alle strette o costringendolo ad assomigliare sempre più al modus operandi del delegante. In una parola, un suo sinonimo potrebbe essere: "scadenzare". Che cosa? I tempi di verifica per esempio. Sapendo entro quando esporre l'avanzamento del progetto, sarà più facile per tutti rispettare i tempi, i modi e l'unità d'intenti.

IL MIX. Quando il team leader mescola bene queste imprescindibili skills, l'esito può superare le aspettative. Avrai un team allineato, e quindi risultati più concreti, una leadership rafforzata, il rispetto dei tuoi collaboratori e, cosa molto importante, una buona attitudine al problem solving di squadra.



POST CORRELATI